Fotografare Architetture e Paesaggi Urbani, tra città e periferie


“… nell’indifferenza della politica e dell’architettura colta, un pulviscolo di manufatti solitari ha letteralmente invaso il nostro territorio, spargendosi lungo le strade e i bordi delle città compatta, unendo centri urbani un tempo distinti, arrampicandosi lungo i declivi e arrivando a lambire il mare e i fiumi”.

Questo scriveva l’Architetto Stefano Boeri, nel testo di presentazione al progetto “Sezioni del paesaggio italiano” realizzato assieme al fotografo Gabriele Basilico, per la Biennale di Venezia del 1996 – VI Mostra Internazionale di Architettura.

Quando iniziai a fotografare architetture e paesaggi urbani, la mia preoccupazione era riuscire a renderli puliti, cercando di eliminare tutto ciò che non apparteneva al soggetto, fili elettrici, pali della luce, automobili. Ero fortemente interessato solo alla forma degli edifici, alle facciate, agli angoli, alle superfici, alle profondità dei volumi, alle differenze di linguaggio dei manufatti. (continua a leggere)
Annunci

Informazioni su giuseppe COCCO - ArchiStoryteller Multimediale 2.0

Fotografo Architetto Documentarista Geografico dal 1977, ArchiStoryteller Multimediale 2.0 dall'avvento di internet; narro l'Italia minore con la M maiuscola, con attenzione particolare alle periferie e al Sud periferia d'Italia: identità territoriali materiali e immateriali, genius loci, che ne fanno un grande unico giardino emozionale diffuso; Architetture e Paesaggi Sensibili - urbani, antropici, agricoli, rurali -. Realizzo narrazioni fotografiche e video, diffuse sui miei blog - giuseppecocco, penisolabella, periferiealcentro - in maniera virale, sui Social Network. Collaboro anche con altri siti. Artista, filosofo, sociologo; ascetico, meditativo, contemplativo, visionario, lento, calmo e paziente per nascita e per scelta, vivo viaggio lavoro praticando l'ozio creativo e le pause estatiche estetiche; contemplo, medito, abbandonando il frastuono delle parole, raccontando con la forza narrativa ed evocativa delle immagini. Mi muovo a piedi, con uso di pipa, macchina fotografica al collo, computer online, Il mio progetto, etico ed estetico, politico, militante e di cittadinanza attiva è NE' RICCO NE' FAMOSO MA SOLO UTILE E FELICE di mostrare ciò che altri non vedono, come proposta per migliorare, con la consapevolezza, la percezione e l'estetica del quotidiano, la vita, il mondo. Docente di Fotografia Digitale e Storia della Fotografia presso le Libere Accademie di Belle Arti di Roma ed Aleppo Premio "Leader del Turismo" 1985 per la collaborazione in qualità di fotografo e picture editor con la rivista "Viaggio in Italia" Premio per l'ambiente "Gianfranco Merli" 2012 per l'impegno fotografico nei confronti dell'ambiente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: