Molise: Ferrazzano


Comune i cui abitanti sono detti Ferrazzanesi, in Provincia di Campobasso (CB), da cui dista circa 3,2 km; sorge su di un’altura a 872 metri m s.l.m. e il suo toponimo potrebbe essere derivato dal Longobardo Fara di Azzone.

Si distingue per la tipicità ed omogeneità del Centro Storico, curato e ben mantenuto.

Ha per i numerosi elementi d’interesse Storico-Culturali, tutti localizzati nell’abitato e facilmente visitabili a piedi, motivi per i quali ha ricevuto la «Bandiera Arancione» del TCI – Touring Club Italiano.

Inoltre, grazie alla sua produzione olivicola di qualità, fa parte anche dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

Su di un alto colle, in posizione dominante, si eleva ben in vista Ferrazzano, chiamato un tempo Ferentino, località dal perimetro esterno interamente chiuso da case che si mostrano alla Valle con la loro cortina continua.

Vedetta naturale di uno dei punti cardine sulle antiche vie di comunicazione, la cittadina fu fortificata dai sanniti con una poderosa muraglia ancora visibile a tratti.

È menzionato in Rationes decimarum Italiae Aprutium – Molisium Le decime del 1200 e 1300 (Bojano) nell’anno 1309 «Clerici Farzani» e «Clerici Fanizani», forme da leggere come *Farazani; il toponimo si riconduce ad un antroponimo latino Farracius con il suffisso prediale –anus, reso con Fer– per accostamento paretimologico a ferro. [clicca qui per acquistare il mio eBook «Viaggio lento in Molise» di 365 pagine a € 13,60]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.