Grand ARTour


La missione e l’obiettivo del progetto artistico Penisolabella è far conoscere l’Italia minore con la M maiuscola, meridionale, grande bellezza, il più grande giardino emozionale diffuso, patrimonio materiale e immateriale dell’umanità, ed al contempo, attraverso il mio Grand ARTour, promuovendo e valorizzando, al contempo, il brand, facendo conoscere luoghi, territori, strutture ospitali.
Sono fotografo artista documentarista geografico dal 1977; oltre 40 anni da viaggiatore resiliente in Italia, il mio progetto continua come Artista Viaggiatore Lento e Solitario in smART working per l’Italia, racconto con l’arte visiva, dal 2005 con Penisolabella, attraverso il mio Grand ARTour nell’Italia Paese Meraviglioso che non finisce mai di meravigliare e stupire: in ogni angolo, anche nel più remoto, si può trovare bellezza e uomini impegnati in attività tramandate da secoli.

L’Italia non finisce mai, dovunque puoi trovare un angolino speciale, un’architettura, un borgo, un paesaggio speciale!

L’Italia non finisce mai di meravigliare, è bellezza, che commuove e conquista, identità territoriali materiali e immateriali fatte di paesaggi contenenti aree urbane ed antropizzate,

Nell’era digitale, oggi, facendo sintesi tra tutte le competenze acquisite in 40 anni di professione, realizzo i miei Taccuini d’Artista (Carnet de Voyage) online e cartacei con il self publishing, narrando con immagini e parole, viaggi lenti, tra ozio creativo e pause estatiche ed estetiche, per l’Italia degli itinerari dimenticati.

Viaggio con gli inseparabili taccuino, macchina fotografica, sigaro toscano, fissando i miei appunti visivi en plein air, con l’immediatezza dello schizzo fotografico, che trasformo, tornato a studio, in acquarelli in versione digitale; rendendo concrete, con immagini sinestetiche, le emozioni, le bellezze e le atmosfere dell’Italia MUSEO CON VISTA.

Il progetto è poter arrivare fin dove posso, fin dove mi porta il treno, viaggiando per l’Italia grazie a tutti coloro che vorranno ospitarmi per residenze finalizzate alla realizzazione di appunti fotografici utili alla realizzazione degli acquarelli digitali.
.
Mio inseparabile compagno di viaggio è il taccuino fotografico, che si trasforma ad ogni ritorno, in un diario di straordinaria bellezza nel quale dipingo un racconto acquarellato di luoghi, architetture, vita quotidiana, monumenti, paesaggi che scopro e vivo durante i miei itinerari.
In cambio, alle strutture ospitanti, oltre alla realizzazione di opere dedicate alle stesse, offrirò citazione e indicazione link al loro sito istituzionale, sul mio sito, nelle video mostre pubblicate su YouTube e sui Taccuini di Viaggio (Carnet de Voyage) cartacei.
Il mio blog funge da Galleria 2.0, dove sono presentate le mie opere d’arte foto pittorica acquistabili online e sempre nell’ottica della Sharing Economy, chiunque voglia può sostenermi attraverso l’acquisto delle mie opere Fine Art sulle gallerie online presenti nei singoli post e/o cliccando sui sottostanti loghi

Se ti interessa vedere e/o acquistare le mie opere d’arte foto-pittorica vai all’intera galleria online cliccando sul sottostante logo (ma prima vai a vedere sulla pagina “Arte in Mostra e Vendita 2.0“) gli oggetti e i materiali sui quali possono essere stampati)

GALLERIE ONLINE

Opere da collezione, arredamento, od applicate ad oggettistica

http://www.redbubble.com/people/giuseppecocco/portfolio/diamante

clicca sul logo

clicca sul logo

Stampe Fine Art

clicca sul logo

Cliccando sul logo qui sotto, puoi andare all’indice generale sul sito editoriale dove troverai le mie Pubblicazioni e i Carnet de Voyage, realizzati con i miei miei reportahe acquarellati

.

Penisolabella nasce come progetto nel 1977 e come blog nel 2005 da una mia idea, m° Giuseppe Cocco Borzone de Signorio Sabelli, architetto, Artista Fotografo documentarista geografico dal 1977, lento, calmo, paziente, per nascita e per scelta, vivo e viaggio a passo lento, praticando ozio meditativo e creativo e pause estatiche estetiche.

NON RICCO MA SOLO UTILE E FELICE, lavoro non profit nell’ottica della Sharing Economy (Economia Condivisa), nella convinzione che la comunicazione visiva della bellezza, arricchisca mente e spirito, evitando l’imbarbarimento di singoli e società; contribuendo a migliorare “l’estetica e l’etica del quotidiano” e, quindi, la qualità della vita, per un mondo migliore.

Artista visuale, Filosofo, Anacoreta, Sociologo, Antropologo, non ho ricette o soluzioni, ma come uomo per gli altri, sento la necessità alla parresia (diritto dovere di dire la verità) offrendo il mio carisma e i miei talenti come seme creativo; auspico che il mio sguardo di testimone oculare, e la mia opera di divulgatore, possano rendere visibile ciò che spesso risulta inosservato o invisibile, promuovendo e stimolando una nuova consapevolezza e percezione visiva e mentale, contribuendo a migliorare il senso identitario delle popolazioni alle quali mostro i luoghi vissuti quotidianamente, di cui fanno parte e che li pervadono, di cui sono parte e storia essi stessi
Contribuire a creare immaginario collettivo negli italiani, e dei giovani, che, colpevolmente, ignorano la bellezza e le potenzialità del nostro grande Paese.

Atto Costitutivo Associazione Penisolabella

 

Se il mio lavoro ti piace, puoi offrirmi anche solo 1 caffè

Contattatemi per maggiori informazioni

Cell: +39 320.2590773 – +39 348.2249595 (anche Whatsapp)

Informazioni su Giuseppe Cocco